Rinasce l’Eretico

Trascorsi molti mesi dalla vittoria della compagine elettorale #Liberi alle ultime elezioni amministrative comunali, è giunta l'ora di ricominciare le pubblicazioni dell'Eretico. Questo periodo di pausa mi è stato utile a ripensare il ruolo di un blog che fin dalle sue origini ho inquadrato come strumento di protesta verso quella che era una classe dirigente chiaramente non all'altezza di poter rappresentare degnamente il nome della nostra Amalfi nel mondo.

Ho deciso di ricominciare perché sento forte l'esigenza di ritornare ad esprimere il mio libero pensiero così come ho sempre fatto, pur tenendo conto della nuova situazione che mi vede collaboratore del Sindaco nel solco dell'auspicata cooperazione con i cittadini che questa nuova Amministrazione Comunale ha inteso intraprendere sia dai suoi primi istanti di vita.

Insomma questo resterà un blog in cui si continuerà a parlare di politica ad ogni livello con il senso di giustizia che da sempre mi caratterizza, dove si farà satira e dove si parlerà di società, con un nuovo stile ed una nuova veste grafica.

Rispetto al passato, mi ripropongo inoltre di entrare nel merito di alcuni provvedimenti di natura politica territoriale che riterrò meritevole di approfondimento.

Infine voglio chiarire fin da subito che L'Eretico è una mia creazione ed il suo pensiero, così come i suoi contenuti, sono di mia proprietà intellettuale. Ritenendo giunto il momento di avviare una "Fase 2", tuttavia non rinnego nulla di quello che precedentemente ho scritto ed a tal proposito lascio aperta e consultabile una sezione archivio che conterrà tutto il mio lavoro fino ad oggi prodotto. 

Ad ogni modo quello che qui dichiarerò, rappresenterà sempre ed esclusivamente la mia opinione personale.

"Tanti auguri di buon anno a tutti, ma tutti tutti no."

Questa voce è stata pubblicata in Blog. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *